O Bags? No, grazie!

O Bag: bordi in eco pelliccia e bordi in vera pelliccia

O Bag: bordi in eco pelliccia e bordi in vera pelliccia

Le borse O Bags della Full Spot occhieggiano dalle vetrine: allegre, colorate e accattivanti.

La Full Spot è specializzata nella lavorazione di accessori in materiale sintetico. La sacca delle O Bags, infatti, è in materiale plastico e c’è la possibilità di aggiungere bordi in vari materiali – tessuto, velluto e eco pelliccia, ossia sintetica. Per questo, possono indurre in tentazione anche chi cerca il cruelty-free.

Ma attenzione: il brand O Bags non è assolutamente cruelty-free! A parte i modelli con i manici in cuoio, molti dei bordi proposti sono in vera pelliccia di mumarsky, ossia cane selvatico, o lapin, ossia coniglio. Così l’azienda nella pagina web descrive il modello: “Bordo in vera pelliccia per rivestire O bag, in versione invernale. La scocca si ricopre di morbido pelo per la fredda stagione”.

Un murmasky (cane selvatico) in un allevamento per pellicce

Un murmasky (cane selvatico) in un allevamento per pellicce

 

Lanciamo un messaggio forte e chiaro all’azienda Full Spot: anche se con l’arrivo della primavera probabilmente non saranno più proposti bordi in pelliccia, non acquistiamo borse O Bags di alcun modello, scrivendo all’azienda il perché.

 

 

 

 

 

 

O Bag con bordo in eco pelliccia (sintetica)

O Bag con bordo in eco pelliccia (sintetica)

 

O Bag con bordo in pelliccia di murmasky

O Bag con bordo in pelliccia di murmasky

Author: VegFashion

Share This Post On

2 Comments

  1. Mi hanno regalato una borsa o bag rifinita in lana. Volevo comprarne un’altra, perche trovo geniale ( anzi trovavo) l’abbinamento di materiali ecologici, resistenti e di gran gusto. Adesso sul profilo di un mio amico leggo che si tratta di pellicce vere, sono dispiaciuta perché è un brand fantastico. Solo eco e tornerò a comprarvi e sostenervi: La pelliccia è crudele e totalmente demode’. I giovani hanno tutti un gran cuore, mica come le carampane impellicciate degli anni ’80. Baci.
    Serena

    Post a Reply
    • Brava Serena! L’unico modo per fare cambiare le cose, è il boicottaggio contro i marchi che utilizzano pellame e pellicce!

      Post a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: