Acqua Marea: stivali e calzature veg a Venezia

La vetrina di Acqua Marea con le ballerine Cammina Leggero

La vetrina di Acqua Marea con le ballerine Cammina Leggero

Avevo notato il negozio Acqua Marea passeggiando tra Campo Santa Margherita e San Pantalon qualche tempo fa. Mi aveva attirato la vetrina di stivali e stivaletti di gomma di mille colori. Dal nome e dalla vetrina, pensavo vendesse solo stivali da pioggia e acqua alta.

Poi, qualche giorno fa, un’amica mi ha telefonato: “Nella calletta di San Pantalon hanno messo in vetrina anche delle scarpe vegan!”. Dato che a Venezia non è esattamente facile trovare (belle) scarpe veg, sono andata già il giorno dopo.

E così, con gioia, ho visto capeggiare in bella mostra delle ballerine primaverili di CamminaLeggero (noto marchio di scarpe veg di qualità, certificato da PETA, di cui più volte abbiamo parlato), in morbidissima microfibra con effetto scamosciato, con tanto di cartello “SCARPE VEG”. Sono entrata, e ho conosciuto la proprietaria del negozio, Martina Ranaldo. Le ho fatto i complimenti per la vetrina, abbiamo chiacchierato un po’, ed ecco qui questa bella storia.

Martina vive a Venezia da undici anni. Le chiedo quando ha iniziato l’attività: “Da tempo accarezzavo l’idea di aprire una piccola attività – racconta – e finalmente quest’anno mi sono decisa. Così il 3 gennaio di quest’anno ho inaugurato il negozio. Prima ero assegnista di ricerca a Cà Foscari, presso il dipartimento di Scienze Ambientali, e quando possibile mi dedicavo all’insegnamento.”

Come mai hai deciso di inserire tra gli articoli in vendita le calzature di un marchio vegan? “Da ragazzina ho fatto per anni volontariato in un canile ed ho adottato diversi cani e gatti. Poi a un certo punto ho sviluppato una forte allergia al pelo di molti animali per cui il mio attuale rapporto con gli animali è per così dire mediato da pesanti dosi di antistaminico e ventolin. La decisione di introdurre un marchio veg mi è sembrata semplicemente la più naturale in un’ottica di riduzione dell’uso di derivati animali anche da parte di chi non abbia fatto una scelta alimentare vegetariana o vegana.”

E come sta andando? “Le splendide ballerine CamminaLeggero stanno piacendo molto anche alle clienti non vegane. Questa è la mia idea: un’alternativa sostenibile, anche per chi non è vegetariano e vegano.”

Per la stagione estiva il negozio proporrà anche delle  canvas in tessuto.

E attenzione: per le nostre lettrici e i nostri lettori, Martina applicherà sui prezzi di vendita (già contenuti) uno sconto speciale di 5 Euro, anche sulle nuove collezioni, per tutto il mese di aprile! Basta indicare, al momento dell’acquisto, il riferimento a VegFashion.

In chiusura della chiacchierata, chiedo a Marina quali sono i suoi hobby: “Sono appassionata di tango, ma non credo che questo possa interessare ai lettori di VegFashion, e non ha attinenza con il mondo veg!”. Ma riesco a stupirla e farla sorridere, facendole leggere questo pezzo sul tango! Aspettiamo presto di trovare nel tuo bellissimo negozio anche un angolino con scarpe da tango vegan!

Acqua Marea, Dorsoduro 3750, S.Pantalon, Venezia. Pagina FaceBook: https://www.facebook.com/acquamarea/?fref=ts

Acqua Marea

Acqua Marea

Author: VegFashion

Share This Post On

2 Comments

  1. Le ballerine le ho adocchiate sul sito già da un pò, quest’anno me le compro, mi piacciono troppo! Certo spero in uno sconto anche online…!

    Post a Reply
  2. Ciao sono Ada ho un allergia da contatto. La sostanza si chiama potassio bicromato,mi hanno consigliato di usare scarpe che non contengono questa sostanza.Volevo sapere se le vostre scarpe la contengono,poi io porto pure un plantare ,quindi dovrebbero essere predisposte

    Post a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: