In ricordo di Vivienne Westwood

Vivienne Westwood

Giovedì 29 dicembre e’ morta a 81 anni Vivienne Westwood, geniale stilista inglese. Vegetariana, è stata una delle prime designer del lusso a prendere posizioni radicali riguardo all’ambiente e ai consumi e con Stella McCartney ha dato il via al fashion senza pellicce, chiedendo al Regno Unito di cancellarne la produzione e la commercializzazione.

Si è battuta fino all’ultimo per sensibilizzare l’industria della moda e la politica sull’importanza della salvaguardia del Pianeta, delle persone e degli animali dai danni provocati dai cambiamenti climatici. Aveva cominciato a ricercare materiali innovativi e lavorati in maniera da inquinare il meno possibile, cercando anche di sensibilizzare sempre più i consumatori sull’importanza della qualità piuttosto che della quantità dei capi: suo il dirrompente motto “Buy less, choose better, make it last”.

Attiva sostenitrice di PETA, nel 2014 aveva fatto da testimonial per una campagna contro il consumo di carne, mostrandosi in un video mentre si faceva la doccia, per richiamare l’attenzione sull’enorme quantità di acqua usata dall’industria della carne a partire dai fiumi deviati per servire gli allevamenti intensivi, non solo per gli animali, ma anche per crescere i raccolti destinati ad ingrassarli: “Sono una eco-warrior ma faccio lunghe docce con la coscienza pulita perché sono vegetariana. Eliminando la carne dalla tua dieta, contribuisci al bene del pianeta più che riciclando e usando un’automobile ibrida insieme”, spiega la stilista sotto al getto della doccia.

Buon viaggio, Vivienne!

Author: VegFashion

Share This Post On

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: