Per gli animali è sempre Treblinka

Saggio di Monica Gazzola e Maria Turchetto.
E’ un contributo interdisciplinare al tema della tortura praticata sugli animali: gli aspetti storici, filosofici, sociologici e giuridici della questione vengono approfonditi in un intreccio di competenze diverse, mantenendo un forte filo conduttore

Saggio di Monica Gazzola e Maria Turchetto.
E’ un contributo interdisciplinare al tema della tortura praticata sugli animali: gli aspetti storici, filosofici, sociologici e giuridici della questione vengono approfonditi in un intreccio di competenze diverse, mantenendo un forte filo conduttore.
Attraverso una architettura leggera di tempi, pause e stacchi, la narrazione che il libro offre si dipana dal piano da cui tutto ha origine, quello della compassione e della denuncia della tortura ai danni degli animali non umani, fino al piano di ipotesi forti su un progetto bio-politico in fase di (avanzato) sviluppo.